Hardy Perfect Spitfire 2 7/8 (Edizione Limitata)


Hardy Perfect Spitfire

Il Perfect Spitfire 2 e 7/8 appartiene alla produzione di House of Hardy dei primi anni del nuovo millennio. Quel periodo fu per Hardy una sorta di “canto del cigno”, prima dello spostamento della produzione nel lontano oriente. Furono realizzate molte serie di mulinelli a tiratura limitata, di qualità e design inimitabili, oggi gelosamente custoditi nelle collezioni più esclusive. Mi riferisco ai Perfect All Brass, ai St. George Jr., ai Bouglé, etc.

Quando questi pezzi passano sul mercato in condizioni perfette e completi, le quotazioni schizzano immediatamente tra i 500 e i 1000 euro.

Realizzato in edizione limitata di 250 esemplari, curatissimo in ogni dettaglio, è ispirato all’omonimo modello risalente ai primi decenni del ‘900.

Mai pubblicato sui cataloghi da Hardy, all’interno del corpo reca incisa la sigla CSN 053. Questa corrisponde a Charles Norris, allora capo del reparto costruzione dei mulinelli Hardy, mentre il numero 053 indica il numero di produzione su un totale di 250 pezzi. Ha l’interno costruito in ottone marino e acciaio inox, mentre il guidafilo è realizzato con una splendida agata circolare che, diversamente dagli altri esemplari dove è grigia, su questo mulinello è di un grigio tendente al verde/azzurro molto particolare.

Completano l’oggetto una meravigliosa custodia in cuoio e la sua scatola in cartone beige e bordeaux, riportante il numero di serie.

Realizzato per mano destra, contiene fino una coda wf4.

24 Gennaio 2019

Collezione Simone Falchini